Mer. Mag 29th, 2024

Per garantire il corretto funzionamento della caldaia per la produzione di acqua calda sanitaria, occorre controllare vari aspetti tra cui quello della pressione risulta fondamentale. Oggi vediamo qual è il livello più indicato, come si verifica e che cosa fare in caso di problematiche.

La corretta pressione della caldaia

Quando si parla di pressione della caldaia, è fondamentale sapere che deve sempre essere tenuta sotto controllo.Il corretto livello di norma è un compreso tra uno e due bar. Questo riferimento vale per un po’ tutte le caldaie a prescindere dal modello. In genere, un valore intermedio di 1,2 – 1,5 bar si rivela perfetto per la produzione di acqua calda sanitaria. Tuttavia, conviene sempre controllare quanto indicato sul manuale di istruzione per estere certi.

Come si misura

Detto ciò, potrebbe diventare naturale domandarsi come si misura la pressione della caldaia. verificare il livello di pressione della caldaia è più semplice di quanto si possa pensare e andrebbe fatto di tanto in tanto per controllare che tutto sia in ordine. Su ogni caldaia è presente un piccolo manometro, di solito nella parte più in basso. Anche i modelli di ultima generazione dotati di display elettronico montano comunque un manometro tradizionale che risulta più preciso.

Come si regola

Regolare la pressione della caldaia è piuttosto facile e semplice, tanto che per piccoli interventi si può benissimo procedere in autonomia senza per forza che debba intervenire un tecnico. Tuttavia, resta consigliabile l’intervento di un professionista se il problema dovesse persistere oppure se la situazione si ripresentasse di frequente nel corso del tempo. Per info e / o prenotazioni, vai su www.tecnicocaldaiaroma.it

Regolare il livello di pressione della caldaia Lavoro minuzioso fatto di aggiunta o sottrazione dell’acqua nel circuito. Per aggiungere acqua e pressione quando il livello è troppo basso, è sufficiente aprire il rubinetto di ingresso che di solito è di colore nero. Invece, quando la pressione è alta e occorre abbassarla, si toglie acqua agendo direttamente sui termosifoni dotati di una valvola di sfiato da aprire semplicemente con le mani.

Di Grey