Mar. Lug 16th, 2024

La guida definitiva ai trasportatori di trucioli metallici che spiega che cosa sono, i fattori per la scelta e i tipi più comuni in circolazione.

Trasportatori di trucioli: che cosa sono

I nastri trasportatori per trucioli metallici non sono altro che dei sistemi pensati per raccogliere e convogliare tutti i residui e gli scarti generati dalla macchina utensile durante la realizzazione di ogni sorta di prodotto finito ma anche componenti e semilavorati.

Evacuatori di trucioli: come si scelgono

Dopo aver dato velocemente una definizione dei trasportatori di trucioli, occorre spendere qualche parola in più su come si scelgono per poter adottare e mettere in piedi il miglior sistema produttivo. La scelta di un evacuatore piuttosto che un altro dipende da diversi aspetti che vanno presi attentamente in esame poiché sono quelli che definiscono le peculiarità e le caratteristiche tra cui spiccano anche le specifiche applicative. Quest’ultime sono vitali per quanto riguarda le dimensioni e l’efficienza dell’evacuatore stesso.

In particolare, occorre considerare durante la scelta la portata degli scarti e la loro tipologia del materiale di cui sono fatti fino alla loro forma e consistenza. Un evacuatore va sempre commisurato in base alla macchina utensile e studiato anche in base alla portata e al tipo di fluido lubrorefrigerante che viene utilizzato durante le fasi di lavoro per ottenere componentistica, semilavorati o prodotti finiti.

Nella fase di realizzazione di un macchinario per l’asportazione dei trucioli meccanici, bisogna considerare anche la temperatura raggiunta dagli utensili durante il lavoro. Infine, si consideri anche eventuali tecnologie integrate necessarie per ottenere pezzi di alta qualità. Solamente conoscendo e prendendo in considerazione l’intero impianto di produzione che comprende la macchina utensile, è possibile strutturare un sistema di trasporto dei trucioli efficiente.

Sistemi di evacuazione dei trucioli: tutte le tipologie

Esistono diverse tipologie di sistemi per l’evacuazione degli scarti e dei trucioli metallici tra cui trovare la soluzione migliore. Ad esempio, esiste il trasportatore di truciolo a nastro incernierato che spesso viene definito anche come universale perché si adatta a moltissime produzioni. Tra tipologie bisogna parlare anche del trasportatore a pale draganti e a coclea cioè con un sistema a vite infinita. Infine, si possono installare anche trasportatori di truciolo a magneti permanenti.

Di Grey