Ven. Giu 14th, 2024

Quando arriva il momento di installare il condizionatore, un elettrodomestico praticamente immancabile nelle case degli italiani per affrontare il caldo, bisogna sapere che esistono più modelli tra cui scegliere. Non si fa riferimento ai diversi condizionatori che una marca può avere in commercio ma piuttosto ha caratteristiche come il numero di uscite per l’aria. Oggi vediamo nel dettaglio il cosiddetto modello multisplit e, dopo averlo definito nel dettaglio, spieghiamo come mai ne valga la pena.

Come si definisce un condizionatore multisplit

Si parla di condizionatore d’aria modello multisplit nel momento in cui sono presenti più uscite che introducono l’aria rinfrescata dal sistema nel perimetro domestico. In sostanza, l’aria condizionata arriva da più punti. Sono installate più bocchette dell’aria, dette appunto split, in diverse zone della casa per ottenere diversi benefici. In gergo, si parla quindi di condizionatore d’aria multisplit. Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.climatizzatoredaikinroma.it

Naturalmente, questo tipo di condizionatore ha un costo maggiore rispetto al più semplice modello monosplit e richiede anche più ore di lavoro per l’installazione ma, come vedremo di seguito, esistono delle situazioni in cui è sicuramente preferibile.

Perché vale la pena preferire un condizionatore multisplit

Dopo aver inquadrato un po’ meglio che cosa sia un condizionatore d’aria multisplit, arriva il momento di capire come mai è così tanto consigliato. Si tratta di un condizionale che garantisce un livello di temperatura omogeneo in tutti gli spazi della casa, evitando che restino alcune zone dove si percepisce ancora molto caldo e si boccheggia per colpa della canicola. È una situazione più comune di quanto si possa pensare soprattutto per quanto riguarda quelle abitazioni che vantano un’ampia metratura o caratterizzate da una pianta interna molto intricata con diverse pareti divisorie, cioè nessuno ampio spazio come un open space.

Inoltre, questo modello è da preferire in tutte le situazioni su più piani proprio perché le bocchette garantiscono una migliore circolazione dell’aria fredda che è più pesante di quanto si possa pensare. Infatti, non è così facile spostare l’aria fredda che ha un peso più alto rispetto alla più leggera aria calda.

Di Grey